Resto al Sud: Le novità del Decreto Rilancio


Con la conversione in legge del Decreto Rilancio, all’art. 245 bis sono state introdotte ulteriori novità.

Il Decreto Rilancio prevede per le imprese di Resto al Sud un ulteriore contributo a fondo perduto a copertura del fabbisogno di circolante:

  • 15.000 euro per le attività svolte in forma di ditta individuale o di libera professione esercitata in forma individuale
  • 10.000 euro per ogni socio, fino ad un massimo di 40.000 euro, per le attività esercitate in forma societaria

É possibile ricevere il contributo a condizione di aver completato il programma di spesa ammesso alle agevolazioni e di essere in regola con il pagamento delle rate del finanziamento bancario e con gli adempimenti previsti dalla normativa. Per ulteriori informazioni, vai alla sezione “Per le imprese beneficiarie”. Continua a leggere

Emergenza Coronavirus: Nuovo modello di autocertificazione

È on line il nuovo modello di autodichiarazioni in caso di spostamenti che contiene una nuova voce con la quale l’interessato deve autodichiarare di non trovarsi nelle condizioni previste dall’art. 1, comma 1, lett. c) del D.P.C.M. 8 marzo 2020 che reca un divieto assoluto di mobilità dalla propria abitazione o dimora per i soggetti sottoposti alla misura della quarantena ovvero risultati positivi al virus “COVID-19”.

Il nuovo modello prevede anche che l’operatore di polizia controfirmi l’autodichiarazione, attestando che essa viene resa in sua presenza e previa identificazione del dichiarante. In tal modo il cittadino viene esonerato dall’onere di allegare all’autodichiarazione una fotocopia del proprio documento di identità.

Scarica qui il nuovo modello di autodichiarazione.

Segui il nostro speciale Emergenza Coronavirus.


Per qualsiasi chiarimento in merito potete contattare la Nostra struttura al seguente numero 0961.777029 o scrivere a info@miaservizi.it. Se volete aggiornamenti sulle nostre news e sui nostri servizi cliccate MI PIACE sulla pagina Facebook “Mondo Impresa Azienda” o visitare il nostro sito www.miaservizi.it.


Emergenza Coronavirus: Prorogato l’invio delle domande Disegni +4, POC 2020 e Marchi +3

Il MiSE ha ufficialmente comunicato il rinvio dell’apertura dello sportello dei bandi Disegni +4 e Marchi+3 e POC 2020. La proroga arriva in considerazione delle limitazioni alle attività lavorative conseguenti all’emergenza epidemiologica da Coronavirus.

Per il bando Marchi+3 il termine passa dal 30 marzo al 6 maggio 2020 alle ore 09.00. L’incentivo viene riconosciuto per l’acquisto di servizi specialistici finalizzati alla registrazione di marchi europei e marchi internazionali.

Per il bando Disegni +4 la decorrenza della presentazione delle domande di agevolazione prevista slitta dal 19 marzo al 22 aprile 2020 alle ore 09.00. Disponibili 13 milioni di euro sotto forma di contributi a fondo perduto per la valorizzazione dei disegni e modelli.

Per il Bando per la realizzazione di programmi di valorizzazione dei brevetti tramite il finanziamento di progetti di proof of concept (POC 2020): il termine ultimo per l’invio delle istanze è fissato alle ore 24.00 del 20 aprile 2020. Continua a leggere