Resto al Sud: Le novità del Decreto Rilancio


Con la conversione in legge del Decreto Rilancio, all’art. 245 bis sono state introdotte ulteriori novità.

Il Decreto Rilancio prevede per le imprese di Resto al Sud un ulteriore contributo a fondo perduto a copertura del fabbisogno di circolante:

  • 15.000 euro per le attività svolte in forma di ditta individuale o di libera professione esercitata in forma individuale
  • 10.000 euro per ogni socio, fino ad un massimo di 40.000 euro, per le attività esercitate in forma societaria

É possibile ricevere il contributo a condizione di aver completato il programma di spesa ammesso alle agevolazioni e di essere in regola con il pagamento delle rate del finanziamento bancario e con gli adempimenti previsti dalla normativa. Per ulteriori informazioni, vai alla sezione “Per le imprese beneficiarie”. Continua a leggere

Contributo a fondo perduto concesso dall’Agenzia delle Entrate

L’Agenzia delle Entrate concederà un contributo a fondo perduto per sostenere gli operatori economici danneggiati dalla crisi Covid-19

Con il Provvedimento del 10 giugno 2020, l’Agenzia delle Entrate, ha chiarito quali sono i passaggi da effettuare per richiedere e ottenere il contributo a favore delle imprese e delle partite Iva colpite dalle conseguenze economiche del Covid-19.

In particolare, il provvedimento approva il modello per la richiesta, che potrà essere predisposto e inviato, dal 15 giugno 2020, anche tramite un intermediario, mediante il canale telematico Entratel oppure mediante un’apposita procedura web che l’Agenzia attiverà all’interno del portale Fatture e Corrispettivi del sito www.agenziaentrate.gov.it

Il Centro studi DLM DIGITAL@B MIA ha analizzato la misura, qui di seguito analizziamo gli aspetti salienti, in particolare chi può beneficiare, i soggetti esclusi, i requisiti, il quantum spettante, come e quando richiedere, le procedure per accedere al beneficio. Continua a leggere

Riapri Calabria – Pubblicata nuova Info Digit@l

A cura di DigitaL@B M.I.A. – Centro di ricerca & studi avanzati per l’innovazione e la digitalizzazione, nuova Info Digital sul nuovo bando pubblicato dalla Regione Calabria, Riapri Calabria, che destina un bonus di 2000 euro alle microimprese calabresi colpite dalla crisi.

Riapri Calabria – Pubblicato l’avviso che destina un bonus di 2000 euro alle microimprese calabresi colpite dalla crisi.

Pubblicato l’avviso che prevede un bonus una tantum a fondo perduto di 2000 euro alla microimprese calabresi colpite dalla crisi.

A cura di DigitaL@B M.I.A. – Centro di ricerca & studi avanzati per l’innovazione e la digitalizzazione, nuova Digital News sul nuovo bando pubblicato dalla Regione Calabria, Riapri Calabria, che destina un bonus di 2000 euro alle microimprese calabresi colpite dalla crisi.

La Regione Calabria intende offrire un sostegno alla liquidità delle microimprese operanti sul territorio regionale, che hanno subito gli effetti dell’emergenza COVID-19 a seguito della sospensione dell’attività economica ai sensi dei D.P.C.M. 11 marzo 2020 e 22 marzo 2020, attraverso la concessione di un contributo a fondo perduto una tantum.

Scarica qui la Digital News:Riapri Calabria – Bonus una tantum a fondo perduto per microimprese.

Scarica qui l’ Avviso Pubblico – Riapri Calabria;

Scarica qui l’Allegato 1 – CODICI ATECO RIAPRI CALABRIA;


Per qualsiasi chiarimento in merito potete scrivere a digital@miaservizi.it. Se volete aggiornamenti sulle nostre news e sui nostri servizi cliccate MI PIACE sulla pagina Facebook “Mondo Impresa Azienda” o visitare il nostro sito www.miaservizi.it.


 

Lavora Calabria – Dalla Regione Calabria un contributo a fondo perduto di sostegno alle PMI per l’occupazione

A cura di DigitaL@B M.I.A. – Centro di ricerca & studi avanzati per l’innovazione e la digitalizzazione, nuova Digital News sulla nuova misura promossa dalla Regione Calabria, Lavora Calabria, con la quale intende finanziare le imprese calabresi dopo la prolungata interruzione dovuta all’emergenza Covid al fine di scongiurare i licenziamenti connessi alla crisi.

La misura è volta a sostenere i costi del lavoro aziendali mediante l’erogazione di un contributo a fondo perduto per il pagamento dei salari dei dipendenti delle PMI appartenenti al tessuto economico regionale il cui fatturato relativo all’anno 2019 sia stato superiore a euro 150 mila euro.

Scarica qui la Digital News:Lavora Calabria – Dalla Regione Calabria un contributo a fondo perduto di sostegno alle PMI per l’occupazione


Per qualsiasi chiarimento in merito potete scrivere a digital@miaservizi.it. Se volete aggiornamenti sulle nostre news e sui nostri servizi cliccate MI PIACE sulla pagina Facebook “Mondo Impresa Azienda” o visitare il nostro sito www.miaservizi.it.