ROTTAMAZIONE CARTELLE EQUITALIA – LE NOVITA’ DEL 2017

ROTTAMAZIONE EQUITALIAEntro il 31 marzo 2017 è possibile  “rottamare le cartelle” affidate all’Agente di riscossione dal 2000 al 2016, eliminando gli interessi di mora e delle sanzioni. Non rientrano nella rottamazione i tributi, le imposte e i contributi, gli interessi di dilazione, le spese di notifica e l’aggio di riscossione. Per il perfezionamento della rottamazione, i contribuenti dovranno saldare interamente il tributo e gli oneri accessori (aggio, interessi di dilazione, ..) in un’unica soluzione o dilazionando in cinque rate. Continua a leggere