Indennità per i professionisti iscritti alle Casse degli Ordini professionali: domande dal 1 aprile

Attraverso il “Fondo Reddito di ultima istanza” istituito dal Decreto Cura Italia , verrà riconosciuto il Bonus di 600 euro anche ai professionisti degli Ordini professionali.

Il Ministro dell’Economia e della Finanza, tramite decreto in fase di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, ha previsto l’indennità di 600 euro anche per professionisti iscritti alle Casse degli Albi e Ordini professionali. A tempo di record (era previsto entro 30 giorni dal Decreto Cura Italia, pubblicato solo il 17 marzo scorso) è arrivata la firma del decreto interministeriale  Lavoro – Economia, che definisce i criteri di utilizzo de“Fondo per il reddito di ultima istanza”  previsto all’art 44 del DL Cura Italia, per garantire un reddito minimo ai lavoratori autonomi privi di altre indennità, con una dotazione di 300 milioni di euro. Continua a leggere

Enpam: previsto bonus per i propri iscritti

L’Enpam ha previsto per tutti i medici e odontoiatri che svolgono libera professione e che hanno avuto un calo del reddito importante a causa del Covid-19 un’indennità di 1.000 euro.

La misura andrà a chi esercita unicamente come libero professionista ma anche a chi fa libera professione in parallelo ad attività in convenzione o come dipendente (es: chi fa intramoenia). L’aiuto potrà essere richiesto da tutti gli iscritti non pensionati, senza limiti di reddito.

Potrà fare domanda chi avrà subito, dopo il 21 febbraio 2020, una riduzione del fatturato di oltre un terzo rispetto all’ultimo trimestre dello scorso anno. L’indennità andrà a tutti i liberi professionisti in regola con i contributi previdenziali e per i quali nel 2019 risultino contributi versati su redditi prodotti l’anno precedente. Continua a leggere