PUBBLICATO BANDO VOUCHER DIGITALI I4.0 – ANNO 2019

Il Bando Voucher Digitali 4.0 – Anno 2019, intende promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle Micro, Piccole e Medie Imprese (da ora in avanti MPMI) attraverso la diffusione della “cultura digitale”, l’innalzamento della consapevolezza sulle possibili offerte dal digitale e sui suoi benefici, il sostegno economico alle iniziative di digitalizzazione in ottica Impresa 4.0.

Il Bando intende finanziare, tramite l’utilizzo di contributi a fondo perduto (voucher) le seguenti misure di innovazione tecnologica I4.0 :

Misura A  – Progetti condivisi da più imprese;

Misura B –  Progetti presentati da singole imprese;

– AMBITO DI INTERVENTO

Gli ambiti tecnologici di innovazione digitale I4.0 ricompresi nel Bando sono:

Elenco 1: soluzione per la manifattura avanzata; manifattura additiva; soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva; simulazione; integrazione verticale e orizzontale; Industrial Internet e IoT; cloud; cybersicurezza e business continuity; big data e analytics; soluzioni tecnologiche digitali di filiera; software, piattaforme e applicazioni digitali;

Elenco II : sistemi di e-commerce; sistemi di pagamento mobile e/o via internet; sistemi EDI, geolocalizzazione; tecnologie per l’in-store customer experience; system integration applicata;

DOTAZIONE FINANZIARIA 

Le risorse complessivamente stanziate ammontano a euro 120.000,00 , sono suddivise come di seguito:

La dotazione è ripartita per ambito di intervento:

  • MISURA A euro 60.000,00
  • MISURA B euro 60.000,00

Le agevolazioni saranno accordate sotto forma di voucher. I voucher avranno un importo unitario massimo di 10.000,00 euro . L’entità massima dell’ agevolazione non può superare il 70% delle spese ammissibili. Alle imprese in possesso del rating di legalità verrà riconosciuta una premialità di euro 250,00.

BENEFICIARI

Possono presentare domanda le imprese con i seguenti requisiti:

– micro, piccole e medie imprese (MPMI);

– aver sede legale nella circoscrizione della Camera di Commercio di Catanzaro;

– essere attive;

– essere in regola con il pagamento del diritto annuale;

– aver assolto gli obblighi contributivi;

– non aver forniture in essere con la Camera di Commercio di Catanzaro.

SPESE AMMISSIBILI

Per la Misura A e la Misura B sono ammissibili le spese per:

  • Servizi di consulenza e/o formazione. Tali spese devono rappresentare almeno il 50% delle spese ammissibili;
  • Acquisto di beni e servizi strumentali, nel limite massimo del 50% delle spese ammissibili, funzionali all’acquisizione delle tecnologie abilitanti;

Le spese ammissibili non potranno in nessun caso ricomprendere le seguenti attività:

– assistenza per acquisizione di certificazioni (ISO, EMAS, ecc);

– supporto e assistenza per adeguamenti a norma di legge o di consulenza/assistenza relativa;

Le richieste di voucher devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale, attraverso lo sportello on line “Contributi alle imprese”, all’interno del sistema Webtelematico di Inforcamere-Servizi e-gov, dalle ore 08.00 del 24.04.2019 alle ore 21.00 del 24.06.2019.

Download allegati


Per qualsiasi chiarimento in merito potete contattare la Nostra struttura al seguente numero 0961.777029 o scrivere a info@miaservizi.it. Se volete aggiornamenti sulle nostre news e sui nostri servizi cliccate MI PIACE sulla pagina Facebook “Mondo Impresa Azienda” o visitare il nostro sito www.miaservizi.it .

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento