DEFINIZIONE AGEVOLATA 2018: ATTI DI ACCERTAMENTO

Il decreto fiscale collegato alla Legge di stabilità 2019, ha introdotto la possibilità di aderire alla definizione agevolata di una serie di controversie tributarie. In particolare, l’articolo 2 del provvedimento stabilisce il contribuente potrà definire, pagando solo i tributi, senza sanzioni ed interessi, i seguenti atti purchè notificati entro la data di entrata in vigore del Decreto (24 ottobre):

  • gli inviti al contraddittorio notificati fino al 24 ottobre 2018 e per i quali, alla stessa data, non sia stato già notificato il relativo avviso di accertamento o sottoscritto e perfezionato l’accertamento con adesione;
  • gli accertamenti con adesione sottoscritti fino al 24 ottobre 2018 ma non ancora perfezionati;
  • gli avvisi di accertamento e gli avvisi di rettifica e di liquidazione notificati al contribuente fino al 24 ottobre 2018 non impugnati ed ancora impugnabili alla stessa;
  • gli atti di recupero dei crediti indebitamente utilizzati, notificati al contribuente fino al 24 ottobre 2018, sempre ché non si siano resi definitivi e non siano stati impugnati alla stessa data.

I termini entro cui effettuare il versamento sono diversi a seconda del tipo di atto. Il pagamento può essere effettuato in un’unica soluzione o in un massimo di venti rate trimestrali di pari importo.

Scarica il Decreto-Legge 23 Ottobre 2018 n.119


Per qualsiasi chiarimento in merito potete contattare la Nostra struttura al seguente numero 0961.777029 o scrivere a info@miaservizi.it. Se volete aggiornamenti sulle nostre news e sui nostri servizi cliccate MI PIACE sulla pagina Facebook “Mondo Impresa Azienda” o visitare il nostro sito www.miaservizi.it .


Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

FLAT TAX: NUOVO REGIME FORFETTARIO FINO A 65MILA EURO

Dal 2019 parte la flat tax al 15% per le Partite IVA in regime forfettario che guadagnano fino a 65mila euro annui, mentre dal 2020 scatta una seconda fase che prevede un’aliquota al 20% per ricavi compresi fra i 65mila e i 100mila euro annui, sempre riferita a persone fisiche esercenti attività d’impresa o lavoro autonomo; la novità è che non possono più accedere al regime dei minimi (forfettario) coloro che esercitano anche attività di lavoro dipendente o assimilata legato per uno dei principali committenti.

Almeno, questa sembra l’interpretazione più probabile, visto  che è stata eliminata la precedente previsione che consentiva, sotto i 30mila euro di reddito annuo da lavoro dipendente, di applicare la flat tax. Continua a leggere

Pubblicato in FISCO&SOCIETA, M.I.@ MONDO IMPRESA AZIENDA, Senza categoria | Contrassegnato , | Lascia un commento

PROROGATI I TERMINI PER IL BANDO ATTIVITÀ RICETTIVE, DELLA RISTORAZIONE E DEI SERVIZI TURISTICI E CULTURALI

Il Dipartimento turismo e beni culturali, istruzione e cultura, con decreto in corso di numerazione, ha prorogato i termini del bando “Sostegno alle attività ricettive, della ristorazione e dei servizi turistici e culturali nei borghi della Calabria”, fino alle ore 12.00 del 26 novembre 2018. Si comunica, altresì, che le FAQ potranno essere inoltrate fino alle ore 12.00 del 14 novembre 2018.


Per qualsiasi chiarimento in merito potete contattare la Nostra struttura al seguente numero 0961.777029 o scrivere a info@miaservizi.it. Se volete aggiornamenti sulle nostre news e sui nostri servizi cliccate MI PIACE sulla pagina Facebook “Mondo Impresa Azienda” o visitare il nostro sito www.miaservizi.it .


 

 

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

IN ARRIVO LA ROTTAMAZIONE TER

Cinque anni per estinguere il debito e possibilità di abbatterlo utilizzando, in compensazione, i crediti verso la P.A. Sono questi i due punti di forza della nuova Rottamazione delle cartelle, prevista dal Decreto Fiscale, rispetto alle due precedenti versioni. Mondo Impresa Azienda ha già studiato la nuova versione della rottamazione, analizziamo qui di seguito gli aspetti salienti :

  • DEBITI ROTTAMABILI

Potranno essere rottamati i debiti risultanti dai carichi affidati agli agenti della riscossione dal 1° gennaio 2000 al 31 dicembre 2017 attraverso il pagamento del capitale e degli interessi iscritti a ruolo. Continua a leggere

Pubblicato in FISCO&SOCIETA, M.I.@ MONDO IMPRESA AZIENDA | Contrassegnato | Lascia un commento

BANDO IMPIANTI SPORTIVI

La Regione Calabria promuove e valorizza lo sport come strumento essenziale per il miglioramento dello stile di vita, nonché come elemento fondamentale per la formazione dei soggetti e per il benessere individuale e collettivo attraverso iniziative finalizzate alla realizzazione e riqualificazione degli impianti, al sostegno dei servizi, a favorire la collaborazione con soggetti pubblici e privati, al fine di garantire la più ampia partecipazione dei cittadini alla pratica sportiva, ad attività fisico-motorie, in ambienti più sicuri e attrattivi.

Il Dipartimento regionale “Infrastrutture, Lavori Pubblici, Mobilità” ha comunicato che il termine di chiusura della piattaforma per la presentazione delle domande di contributo è posticipato alle ore 16:00 del 20 Novembre 2018. Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento