L’Agenzia delle Entrate ha reso noto di aver effettuato bonifici automatici ai tutti i beneficiari del Decreto Natale. Stando ai dati diffusi dall’Amministrazione finanziaria, con l’ultima porzione dei pagamenti si raggiunge la somma di 10 miliardi di euro, accreditati attraverso 3,3 milioni di bonifici automatici sui conti correnti dei beneficiari.

628 milioni di euro, dato resto noto dal comunicato di stampo del 09 Gennaio,  è la somma complessiva accreditata dell’ultima tranche dei contributi a fondo perduto previsti dal decreto Natale per i titolari di partita IVA interessati dalle restrizioni del periodo di festività.

Nel complesso, per le misure previste dai vari decreti Ristori sono stati accreditati circa 2,66 miliardi di euro, attraverso un numero complessivo di 672 mila bonifici.

Circa 2,36 miliardi sono stati erogati in automatica, mentre 300 milioni sono stati erogati ai nuovi soggetti che hanno presentato domanda, circa 59 mila beneficiari.

La prima tranche di aiuti era tuttavia stata prevista dal decreto Rilancio, per il quale l’Agenzia delle Entrate ha emesso bonifici in favore di circa 2,4 milioni di soggetti, per un importo complessivo di 6,6 miliardi di euro.

 


Per qualsiasi chiarimento in merito potete scrivere a info@miaservizi.it. Se volete aggiornamenti sulle nostre news e sui nostri servizi cliccate MI PIACE sulla pagina Facebook “Mondo Impresa Azienda” o visitare il nostro sito www.miaservizi.it


Gentile Lettore,

la M.I.A. Mondo Impresa Azienda mantiene attivi tutti i suoi servizi per informare e supportare tutti gli utenti in questo momento difficile.

Pertanto qualora ne avessi necessità, ti invitiamo a fare ogni tipo di comunicazione telefonicamente o via e-mail al seguente indirizzo info@miaservizi.it .

Visita la sezione speciale del nostro portale dove sono disponibili tutti gli aggiornamenti sulle attività messe in campo dal Servizio Nazionale e dal Governo.

#Iorestoacasa #ilLavorocontinua