La Regione Calabria promuove e valorizza lo sport come strumento essenziale per il miglioramento dello stile di vita, nonché come elemento fondamentale per la formazione dei soggetti e per il benessere individuale e collettivo attraverso iniziative finalizzate alla realizzazione e riqualificazione degli impianti, al sostegno dei servizi, a favorire la collaborazione con soggetti pubblici e privati, al fine di garantire la più ampia partecipazione dei cittadini alla pratica sportiva, ad attività fisico-motorie, in ambienti più sicuri e attrattivi.

Il Dipartimento regionale “Infrastrutture, Lavori Pubblici, Mobilità” ha comunicato che il termine di chiusura della piattaforma per la presentazione delle domande di contributo è posticipato alle ore 16:00 del 20 Novembre 2018.

Le Linee di intervento sono:

Linea di intervento 1:
  • Comuni con popolazione non superiore ai 5000 abitanti sulla base dell’ultimo censimento ISTAT
  • Società a totale partecipazione pubblica affidatarie della gestione degli impianti sportivi da parte di Enti Pubblici proprietari
  • Enti di promozione sportiva
  • Federazioni sportive
  • Associazioni benemerite sportive
  • Società e associazioni sportive dilettantistiche (S.S.D./A.S.D.)
  • altri Soggetti riconosciuti dal CONI e/o dal CIP in qualità di proprietari e/o gestori/concessionari di impianti sportivi di proprietà pubblica o privata ad uso pubblico
Linea di intervento 2 e 3:
  • Comuni
  • Province
  • Città Metropolitane
  • Unioni e/o Associazioni di Comuni
  • Università
  • Istituti penitenziari
  • Società a totale partecipazione pubblica affidatarie della gestione degli impianti sportivi da parte di Enti Pubblici proprietari
  • Enti di promozione sportiva
  • Federazioni sportive
  • Associazioni benemerite sportive
  • Società e associazioni sportive dilettantistiche (S.S.D./A.S.D.)
  • altri Soggetti riconosciuti dal CONI e/o dal CIP, in qualità di gestori/concessionari di impianti sportivi di proprietà pubblica e ad uso pubblico;

N.B. Si può presentare una sola domanda di contributo per ciascuna Linea di intervento e al massimo due domande complessive di contributo su due differenti Linee di intervento, fermo restante che sul singolo impianto sportivo sarà ammissibile una sola domanda di contributo.

I Progetti ammissibili sono

  • Interventi di adeguamento sismico o demolizione e ricostruzione di impianti esistenti;
  • Interventi di adeguamento degli impianti sportivi esistenti agli standard di sicurezza e abbattimento delle barriere architettoniche;
  • Interventi di adeguamento impiantistico per l’eliminazione di rischi, per l’ottenimento della certificazione di agibilità dell’impianto ed ai fini dell’adeguamento alla normativa antincendio;
  • Interventi di riqualificazione funzionale e potenziamento degli impianti sportivi esistenti, per migliorarne l’utilizzazione;
  • Interventi di completamento o ampliamento di impianti esistenti;
  • Interventi di efficientamento energetico;
  • Realizzazione di nuovi impianti sportivi nei territori in cui ne viene verificata l’insufficienza sulla base dell’ultimo censimento CONI.
  • Interventi su impianti destinati allo svolgimento delle discipline sportive riconosciute dal CONI con Delibera n. 1569 del 10/05/2017.

Le Spese ammissibili sono

  • Terreni, entro i limiti del 10% del totale della spesa ammissibile
  • Immobili, entro i limiti del 20% del totale della spesa ammissibile
  • Opere murarie
  • Macchinari, impianti ed attrezzature
  • Investimenti immateriali (licenze, know – how o altre forme di proprietà intellettuale)

Gi mporti massimi dei costi ammissibili

  • Linea di intervento 1: € 70.000
  • Linea di intervento 2: € 200.000
  • Linea di intervento 3: deve essere superiore a € 200.000

L’intensità del contributo

  • Linea di intervento 1: massimo 60% e fino ad un importo massimo di € 42.000
  • Linea di intervento 2: massimo 50% e fino ad un importo massimo di € 100.000
  • Linea di intervento 3: massimo 40% e fino ad un importo massimo di € 1.500.000

Le domande devono essere inoltrate esclusivamente mediante la Piattaforma Informatica accedendo, previa registrazione, tramite link al portale Dipartimento Infrastrutture, Lavori Pubblici, Mobilità, entro e non oltre le 16.00 del 20 Novembre 2018.


Per qualsiasi chiarimento in merito potete contattare la Nostra struttura al seguente numero 0961.777029 o scrivere a info@miaservizi.it. Se volete aggiornamenti sulle nostre news e sui nostri servizi cliccate MI PIACE sulla pagina Facebook “Mondo Impresa Azienda” o visitare il nostro sito www.miaservizi.it .


 

Gentile Lettore,

la M.I.A. Mondo Impresa Azienda mantiene attivi tutti i suoi servizi per informare e supportare tutti gli utenti in questo momento difficile.

Pertanto qualora ne avessi necessità, ti invitiamo a fare ogni tipo di comunicazione telefonicamente o via e-mail al seguente indirizzo info@miaservizi.it .

Visita la sezione speciale del nostro portale dove sono disponibili tutti gli aggiornamenti sulle attività messe in campo dal Servizio Nazionale e dal Governo.

#Iorestoacasa #ilLavorocontinua