bando_autoimpiegoLa Regione Calabria, con apposito decreto, altre a  differire la presentazione delle domande di auto impiego al 2 maggio 17 e fino al termine del 31 maggio 17, con successiva comunicazione del 28 c.m.,  ha apportato ulteriori importanti rettifiche al bando.

Di seguito le sostanziali modifiche:

  • Nell’art. 4 è stata inserita la seguente dicitura “La maggioranza numerica e di quote della costituenda cooperativa o società dovrà essere posseduta dai soggetti aventi i requisiti di cui al presente articolo, alla lettera B. II legale rappresentante deve essere un soggetto avente i requisiti di cui al presente articolo, alla lettera B“;
  • non sono ammesse le spese relative ai beni acquisiti con il sistema della locazione finanziaria e con la formula  del contratto chiavi  in mano;
  • Nell’Art. 7 la dicitura “A.1” non  prevede più  previste  le spese  di fideiussione;
  • All’Art. 7 è stata inserita la seguente dicitura “le spese devono essere sostenute e pagate successivamente alla data di ammissione alle agevolazioni”, pertanto le spese considerate ammissibili sono quelle effettuate nel periodo  intercorrente  tra  la data di ammissione a finanziamento e il termine ultimo per il completamento del programma  di spesa approvato;
  • Sempre nell’Art. 7 è stata integrata la seguente dicitura “A.2 Macchinari, impianti ed attrezzature varie nuovi di fabbrica o usati, fermo restando quanto previsto dal DPR 196/2008 o successivo testo emanando” Pertanto I’acquisizione di materiale usato è ammissibile qualora ricorrano i seguenti presupposti:
    • il venditore rilascia una dichiarazione attestante la provenienza esatta del materiale e che lo stesso, nel corso degli ultimi sette anni, non ha beneficiato di un contributo nazionale o comunitario;
    • il prezzo del materiale usato non e’ superiore at suo valore  di mercato  ed  e’ inferiore  al costo  di materiale  simile nuovo;
    • le caratteristiche tecniche del materiale usato acquisito sono adeguate alle esigenze dell’operazione e sono conformi alle norme e agli standard pertinenti.
  • All’ Art. 7 è stata integrata la seguente dicitura “Non sono ammesse le spese per mezzi di trasporto targati, quelle relative a scorte di materie prime e ausiliarie”, pertanto é ammissibile I’acquisizione di materiale usato;
  • Nell’Art. 7 è stata integrata la seguente dicitura “La somma delle spese di cui ai punti A1, A2, A3, A4, A5, B1 non può superare net complesso il 50% del totale delle spese ammissibili”, pertanto il massimale delle spese di  cui  ai  punti  A1,  A2,  A3,  A4,  A5,  B1 potrà arrivare sino al 50% delle spese ammissibili anziché 40%”;
  • Nell’Art. 10 è stata integrata la seguente dicitura “in caso di non ammissibilità sarà inviata la comunicazione di inammissibilità al proponente, riportante Ie motivazioni del provvedimento assunto“, pertanto in caso di non  ammissibilità  sarà  inviata  al  proponente  la comunicazione   di  non  ammissibilità   anziché decadenza;

 

Per qualsiasi chiarimento in merito potete contattare la Nostra struttura al seguente numero 0961.777029 o scrivere a miapscrl@tiscali.it. 

Se volete aggiornamenti sulle nostre news e sui nostri servizi cliccate MI PIACE sulla pagina facebook Mondo Impresa Aziendao visitare il nostro sitowww.miaservizi.it

Gentile Lettore,

la M.I.A. Mondo Impresa Azienda mantiene attivi tutti i suoi servizi per informare e supportare tutti gli utenti in questo momento difficile.

Pertanto qualora ne avessi necessità, ti invitiamo a fare ogni tipo di comunicazione telefonicamente o via e-mail al seguente indirizzo info@miaservizi.it .

Visita la sezione speciale del nostro portale dove sono disponibili tutti gli aggiornamenti sulle attività messe in campo dal Servizio Nazionale e dal Governo.

#Iorestoacasa #ilLavorocontinua