Immagine1E’ stato pubblicato in preinformazione da parte della Regione Calabria, l’Avviso Pubblico per l’acquisizione di servizi per l’innovazione da parte delle imprese regionali esistenti.

L’Avviso prevede il supporto alle PMI regionali attraverso la concessione di incentivi per l’acquisizione di servizi di consulenza e sostegno all’innovazione.

Il presente Avviso prevede la concessione di aiuti esclusivamente per attività rientranti nell’ambito delle aree di innovazione individuate nella S3 – Smart Specialization Strategies della regione Calabria e di seguito riportate:

1 – Agroalimentare;

2 – Cultura creativa e filiera del turismo;

3 – Edilizia sostenibile;

4 – Logistica;

5 – ICT e Terziario innovativo;

6 – Ambiente e rischi naturali;

7 – Scienza della vita

L’intervento è finalizzato ad accrescere la competitività e a sostenere lo sviluppo di imprese calabresi esistenti, attraverso il sostegno alla realizzazione di Progetti di innovazione, costituiti da servizi, coerenti tra loro, finalizzati allo sviluppo di processi di innovazione produttiva e tecnologica, di seguito elencati:  Consulenza per il miglioramento dell’efficienza produttiva, ambientale ed energetica; Supporto per l’adozione di innovazioni e tecnologie; Sostegno all’attivazione di forme di cooperazione transnazionale per la valorizzazione di tecnologie, prodotti e servizi innovativi, Consulenza e supporto in materia di acquisizione, protezione e commercializzazione dei diritti di proprietà intellettuale e di accordi di licenza, Consulenza sull’uso delle norme.

Gli aiuti previsti per l’acquisizione dei servizi per l’adozione di innovazione tecnologica da parte delle imprese di cui al presente Avviso saranno concessi in conformità a quanto previsto dall’art. 28, paragrafo 2, lettera C), del Regolamento (UE) n. 651/2014.

Gli aiuti saranno riconosciuti nella forma di contributo in conto capitale nella misura massima del 75% dei costi ammessi ad agevolazione.

L’agevolazione massima concedibile per la realizzazione dei programmi dei servizi per l’innovazione è pari a 100.000 euro.

Per le imprese costituite da più di tre anni dalla data di presentazione della domanda, l’agevolazione non può superare il valore del fatturato medio relativo agli ultimi tre bilanci approvati e presentati o desumibili dalle ultime tre dichiarazioni dei redditi inviate all’Agenzia delle Entrate, ovvero ai bilanci presentati o alle dichiarazioni inviate disponibili.

 

Se volete aggiornamenti sulle nostre news e sui nostri servizi cliccate MI PIACE sulla pagina Facebook Mondo Impresa Azienda” o seguiteci sul nostro portale www.miaservizi.it

 

Gentile Lettore,

la M.I.A. Mondo Impresa Azienda mantiene attivi tutti i suoi servizi per informare e supportare tutti gli utenti in questo momento difficile.

Pertanto qualora ne avessi necessità, ti invitiamo a fare ogni tipo di comunicazione telefonicamente o via e-mail al seguente indirizzo info@miaservizi.it .

Visita la sezione speciale del nostro portale dove sono disponibili tutti gli aggiornamenti sulle attività messe in campo dal Servizio Nazionale e dal Governo.

#Iorestoacasa #ilLavorocontinua